Lunedì 24 Aprile 2017
Torna alla Home Page Stampa la pagina Contatta il Comune Accedi all'area riservata Accedi alle statistiche di accesso al sito Dimensione caratteri standard Dimensione caratteri A++   
Torna alla Home Page
Pubblicazioni Servizi di egovernment attivi Servizi di egovernment di futura attivazione Elenco Siti tematici Privacy Ufficio Relazioni con il Pubblico
Sei qui : Sorgenti del Po

 

SORGENTI DEL PO

Il Po nasce al Pian del Re, un grande anfiteatro naturale posto a 2.020 mt sul livello del mare a 7 Km. a monte di Crissolo, sotto un grande masso prende luce il Fiume più lungo d'Italia con i suoi 652 Km. Pian de Re è la sorgente ufficiale, ma probabilmente il Po nasce molto più in alto dai ghiacciai del Monviso.


Nel 1990 la Regione Piemonte ha istituito l'Ente di Gestione delle Aree Protette della Fascia Fluviale del Po (Parco del Po), vincolando il Pian del Re a Riserva Naturale Speciale.


Il parco del Po ha uno sviluppo 7.780 ettari di cui quasi 1.000 sono riserve naturali speciali cui fa parte area del Pian del Re meglio nota come le "sorgenti del Po".

 
Pian Del Re, riserva naturale speciale, comprende un'area di 465 ettari intorno alle sorgenti del fiume Po a 2.020 metri s.l.m.


La ricchezza d'acqua e la morfologia del terreno hanno dato origine in tempi assai remoti ad una torbiera (un ecosistema di particolare interesse botanico) dove è presente una ricca varietà di specie, tra cui spiccano "relitti" di flora glaciale approdati in queste zone più di duecentomila anni fa. Ed è qui che vive un raro e piccolo anfibio endemico, la salamandra nera di Lanza.


La gran varietà degli ambienti del Parco del Po nel tratto Cuneese non può che essere accompagnata da un alto numero di specie animali;
andiamo dalla vipera comune (foto 1) alla pernice bianca (foto 2), dall'allodola (foto 3) alla passera scopaiola (foto 4), dal toporagno (foto 5) alla marmotta (foto 6), senza dimenticare cervi, caprioli, camosci e molti altri ancora. Ogni angolo, ogni anfratto è abitato, fino alle vette più alte.

 

(1)                    (2)                    (3)

(4)                    (5)                    (6)


Dove le condizioni di vita sono più difficili, vivono gli animali più grandi del Parco. Pensiamo allo Stambecco, confinato nelle aree più fredde mentre a quote appena inferiori, all'aquila reale, il più grande rappresentante dell'avifauna del Parco.

 

© 2013 Comune di CRISSOLO - Tutti i diritti riservati - I contenuti del sito sono di proprietà del Comune.   W3C Validator   Area riservata   Statistiche di accesso al sito   Il sito fa parte della Rete di Città in Comune   Web developer: Leonardo Web S.r.l.
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso
Approfondisci Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento